Tomba Dei Giganti Li Lolghi

Tomba dei giganti Età nuragica Ingresso a pagamento

Descrizione

Le tombe di giganti, così denominate dalla tradizione popolare sarda per le notevoli dimensioni, sono delle sepolture collettive di età nuragica e luoghi di culto dove si espletavano i rituali in onore degli antenati.

Esistono diverse tipologie di tombe collettive nuragiche; la tomba di giganti di Li Lolghi appartiene a quella più antica, caratterizzata da una tecnica costruttiva che impiega grandi lastre litiche infisse verticalmente nel terreno per delimitarne le parti strutturali.

Le indagini archeologiche, oltre ad aver portato alla luce numerosi reperti, soprattutto ceramici, hanno permesso di individuare due fasi costruttive. A una piccola tomba a galleria costruita intorno al 1800 avanti Cristo circa, fu aggiunto circa due secoli dopo, un lungo corridoio funerario. Contemporaneamente, fu realizzata una facciata semicircolare costituita da grandi lastre infisse verticalmente nel suolo, al centro della quale si erge una grande stele che simboleggia il passaggio dal mondo dei vivi a quello dei morti.

Tutta l’area retrostante l’esedra fu racchiusa in un unico grande tumulo di terra e pietrame, di cui sono ancora ben visibili i resti. La lunghezza totale di 27 metri conferiva al sepolcro un aspetto maestoso che lo qualificava come simbolo di possesso del territorio da parte della comunità che lo aveva realizzato.

  • Indirizzo
    Strada di Li Lolghi, 07021 Arzachena (SS)
    Lat: 41.0666646, Long: 9.3315955
  • Indicazioni stradali
    Visualizza su Google Maps
  • Telefono
    +39 0789 83401

Orari apertura al pubblico

  • Lunedì - Domenica
    Chiuso

Servizi

  • Wi-fi
  • Parcheggio gratuito incluso
  • Souvenirs
  • Servizi igienici
  • Cibo e bevande

Recensioni

4.20
(227 Recensioni su Google)

Massimo Paladino
2 settimane fa
Sito ben curato e mantenuto, offre la vista di un complesso funerario, come altri simili della zona di Arzachena. La tipologia del complesso si ripete come in altri siti con i lastroni monolitici a delimitare l'area frontale e la stretta cavea centrale. Manca ovviamente la parte della copertura. Presenza di un piccolo cartello esplicativo multilingue. Ampio parcheggio. Facilmente raggiungibile e senza necessità di camminare molto dal parcheggio. Si visita in 15 minuti. A breve distanza c'è la necropoli Li Muri. Apertura con orario continuato.. fino alle 17.30.

2 FAeRI
2 settimane fa
Posto carico di storia...incompresa.... anche noi eravamo gli unici nonostante una giornata non proprio bella...

Mirco Bernardini
un mese fa
Posto curato e pulito, questo é il rispetto che meritano strutture risalenti a circa 3000 anni fa. Quasi nascosto dalla natura circostante. Molto suggestivo

Paola Agla Chantal De Vecchi
11 mesi fa
Non avrei mai pensato che mi sarebbe piaciuto un monumento funebre ma la storia monolitica europea è passata anche da queste parti e grazie alla guida che ci ha accolto è riuscita a catturare la nostra attenzione mostrandoci con passione i vari significati del popolo nuragico e del monumento che risale al 1800AC. Da non perdere, merita!

Luca Pecchio
un anno fa
La Sardegna è anche questo, non solo spiaggia e turismo di massa. Dico questo perché eravamo gli unici due visitatori nonostante la bellissima giornata di Agosto. Si dovrebbero valorizzare maggiormente sia la cultura sarda che luoghi come questo.

Altri siti

Visita tutti i siti archeologici presenti nel Comune di Arzachena

Tomba dei giganti
4,10

Tomba Dei Giganti Coddu 'Ecchju

Tomba dei giganti
4,10

Tomba Dei Giganti Li Lolghi

Necropoli
4,20

Necropoli Di Li Muri

Nuraghe
4,10

Nuraghe Albucciu

Tomba dei giganti
4,00

Tomba Dei Giganti Moru

Monumento
4,30

Roccia Il Fungo

Musei, mostre e laboratori